IMPIANTI ELETTRICI

Gli impianti elettrici civili, industriali o per l’illuminazione pubblica sono progettati dopo un’attenta analisi delle specifiche esigenze, installati con le migliori soluzioni e materiali disponibili e manutenute costantemente per assicurare il corretto funzionamento e performance energetica.

La progettazione, realizzazione e collaudo vengono affidate a personale specializzato e autorizzato dalla corrente normativa che ne regola anche i comportamenti e le responsabilità. Le norme stabilite dal Comitato Elettrotecnico Italiano (CEI), assicurano invece che l’impianto sia in regola: forniscono il riferimento per la presunzione di conformità alla “regola dell’arte”, cioè la buona tecnica per i prodotti, i processi e gli impianti.

Un impianto può considerarsi idoneo, e ottenere quindi una certificazione, quando è munito di un interruttore generale ed è dotato di dispositivi di protezione contro sia le sovracorrenti che i contatti diretti, viceversa dovrà essere adeguato.

La ricerca scientifica, l’esperienza e la tecnologia hanno reso accessibili prodotti e soluzioni innovative che favoriscono l’efficienza energetica e la riqualificazione illuminotecnica delle sorgenti luminose: dalla combinazione di luce diurna e illuminazione artificiale alla razionalizzazione delle sorgenti luminose, dall’introduzione del LED all’utilizzo delle ottiche ad ampio angolo, dall’uso di tecnologie che sincronizzano la luminosità con l’orologio biologico umano alla realizzazione di pavimentazioni e pareti chiare.

La progettazione, realizzazione e collaudo vengono affidate a personale specializzato e autorizzato dalla corrente normativa che ne regola anche i comportamenti e le responsabilità.

IL SOLO MODO DI RINNOVARSI E’ DI SVECCHIARE,
DI DARE UN’ENERGIA PULITA.

Joan Mirò